martedì 24 marzo 2015

Gala Cox Blog Tour - Approfondimento sui viaggi nel tempo

La nostra Gala ha scoperto che è possibile viaggiare nel tempo.
Ma.... vi siete mai chiesti come e se sia veramente possibile?
Da dove nasce l'idea di viaggio temporale?

Scopritelo assieme a me nella seconda tappa del blog tour! :D


I viaggi nel tempo hanno sempre stuzzicato la fantasia di tutti, nonostante l'età e nonostante l'epoca tanto da portare le più illustri menti a studiarne l'effettiva possibilità.
Nonostante la fantasia umana non abbia mai avuto limiti a riguardo, a parlare veramente di viaggi nel tempo si inizia nel 1905, quando Einstein mette nero su bianco la sua teoria dello spazio-tempo meglio conosciuta come teoria della relatività ristretta (oppure teoria della relatività speciale).

Questa teoria, rimodellata sulla relatività di Galileo Galilei, si basa su > due postulati < che, in soldoni per i digiuni di fisica come me, dicono che più una persona viaggia velocemente (potenzialmente, alla velocità della luce), più lo spazio che percorre si accorcia.

La teoria della relatività ristretta è stata verificato da numerosi esperimenti e sembrerebbe lasciare la porta aperta all'ipotesi dello spostamento nel futuro. Tale spostamento, tuttavia, è vincolato dal principio di causa-effetto e ha poco in comune con l'idea dei viaggi nel tempo usata nella fantascienza.

Per tanto, il viaggio nel tempo, con tutto il suo fascino, si sviluppa nella letteratura (e nell'immaginario comune) come il concetto di "viaggio fra epoche" diverse e lontane fra loro nel passato o nel futuro e, il viaggiatore, non vive in tutte le epoche nel mezzo, ma soltanto in quella di partenza e in quella di destinazione.

Ad oggi, però, nonostante sia stato dichiarato scientificamente e tecnologicamente possibile, il viaggio nel tempo presenta molteplici problematiche e paradossi.
Sono stati eseguiti esperimenti di viaggi temporali utilizzando fotoni ma, se volete leggere cose specifiche e molto tecniche, vi rimando alla pagina di > Wikipedia < altrimenti questo post diventa noioserrimo :p

Parlando invece di cose meno difficili, prima ho nominato la fantascienza: è proprio questo infatti il filone letterario/cinematografico principale in cui si trova più spesso il tema dei viaggi nel tempo, seguito subito dopo dal filone fantasy.
Questo espediente narrativo permette al lettore di esplorare con occhi nuovi epoche passate (o future) a cui il protagonista del libro non appartiene ma che vive sulla sua pelle e nelle quali può "studiare" la tecnologia, gli usi e i costumi con l'unica regola di non modificare il corso degli eventi per non causare disastrosi cambiamenti nel futuro.

Il tema letterario del viaggio temporale ha, nel tempo, creato variazioni sul tema come i viaggi dimensionali e, perché no, anche i viaggi nello spazio (ricollegandoci con quanto detto all'inizio, cioè che il viaggio temporale occorre solo a velocità molto elevate come la velocità della luce).

Numerosissimi sono gli scritti e i lungometraggi che fanno uso dell'espediente del viaggio temporale e, qui di seguito, vorrei portare qualche esempio! :D


~ Libri


Uno dei primi libri che parla di viaggi nel tempo su un mezzo meccanico è "La macchina del tempo" (1895) di Herbert George Wells ed ha inaugurato questo filone letterario che ha avuto molta fortuna nel XX secolo.



Un altro racconto, famosissimo, che tratta di viaggi nel tempo è sicuramente "Canto di Natale" ("A Christmas Carol", 1843) di Charles Dickens in cui il ricco ed egoista Scrooge vive la sua stessa vita passata, presente e futura con l'aiuto degli Spiriti del Natale.


~ Film


Il più famoso film sui viaggi del tempo è "Ritorno al futuro" ("Back to the future", 1985) che sono certa tutti conosceranno :)



Oppure "Donnie Darko" (2001), altro famoso quanto criptico film che è diventato un vero e proprio film cult.



Ma possiamo nominare anche il più recente "Interstellar" (2014) come viaggio nello spazio e dell'incongruenza fra il tempo che trascorre sulla terra e quello che trascorre alla velocità della luce.



~ Animazione


Il più famoso viaggio nel tempo d'animazione, invece, è quello nel film Disney "La spada nella roccia(1963)... e chi, se non io, poteva nominarlo??? :D
"Honolulu, arrivooooooooohhh!!~"



Invece, un lungometraggio dell'animazione giapponese tratta dall'omonimo manga, molto carino, è "La ragazza che saltava nel tempo" (2006)



~ Telefilm


E come non nominare la longeva e fortunatissima serie TV di "Doctor Who"? :)



Un altro telefilm che parla di viaggi dimensionali è "I viaggiaotori" ("Sliders", 1995) in cui i protagonisti viaggiavano tra dimensioni grazie alla creazione del ponte di Einstein-Rosen




Infine vi ricordo le date e le tappe del Blog Tour! Non perdetele!! :D

22 Marzo: Intervista all'autrice - Bookish Advisor
24 Marzo: Approfondimento sui viaggi nel tempo - Barbaggianate
26 Marzo: Test "Che personaggio sei?" + Special- Please Another Book
28 Marzo: Tea Party - Liber Arcanus
30 Marzo: Approfondimento Londra Vittoriana - Over the Hills and Far Away
1 Aprile: Mappa dei luoghi - Bookmarks are Reader's Best Friend
3 Aprile: Caccia al tesoro - AngeTany Blog

10 commenti:

  1. Quanto mi piacciono gli esempi e grazie per aver spiegato a parole semplici i viaggi nel tempo. Sono sempre stata una zappa in scienze :P ma da piccola sognavo spesso di viaggiare nel tempo U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma pure io sono una zappa, come dici tu xD
      Però è stato interessante scrivere questo post! :D

      Elimina
  2. I viaggi nel tempo sono un argomento che mi affascina tantissimo, anche se temo siano delicatissimi da gestire a livello narrativo. Mi sono segnata un paio di libri e film, anche se io avrei fatto altri esempi, come timeline o la trilogia delle gemme.
    P.S. Questo blog ha un nome fantastico e poi...Anacleto! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, gli esempi si sprecano, ce ne sono veramente tantissimi!! :)
      Grazie per i complimenti e.... viva Anacleto!! xD

      Elimina
  3. Mi piace moltissimo questo approfondimento! Sono sempre stata affascinata dai viaggi nel tempo*-*
    Tra i vari esempi io amo Doctor Who*o* Lo amo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti sia piaciuto! :D

      Elimina
  4. Io su post del genere mi perdo e mi annoto ogni cosa xD Anni fa trovai anche il libro di Roberta Sparrow mi pare.. quello su cui, alla fine, ruota la vicenda di Donnie Darko *_* si, beh.. ero in fissa con quel film e lo adoro tutt'ora :) bellissimo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh uh grazie! :)
      Non sono abbastanza informata sul film di Donnie Darko per sapere che esiste un libro collegato!! Vedi? Si impara sempre qualcosa... ;)

      Elimina
  5. Doctor who *---* assolutamente i viaggi del tempo più divertenti ahahah

    RispondiElimina